mercoledì 2 settembre 2009

Baby alieno messicano. Probabile scimmietta?

E' di un paio di giorni fa la notizia, riportata da TGCOM, del ritrovamento di un alieno vivo in Messico nel 2007. La foto in alto è stata scattata subito dopo la scoperta. Ho trovato la notizia anche su Il Mattino e La Stampa.

In soldoni un rancher messicano, tale Marao Lopez, ha trovato l'essere in una tagliola, vivo ed agonizzante. In seguito ha cercato ripetutamente di ucciderlo per annegamento, riuscendoci al terzo tentativo lasciandolo sott'acqua per ore.
Dopo un anno circa, la mummia è stata consegnata dalla vedova di Lopez, morto in circostante definite misteriose (ovviamente, mica poteva morire normalmente) a Jaime Maussan, ufologo messicano, che l'ha fatto analizzare.
Secondo il pool di esperti da lui contattati il DNA sarebbe sconosciuto e non compatibile con le specie viventi note.
Inoltre secondo il dottor Jesus Higuera, che ha compiuto una tomografia 3D, i risultati sono eccezionali specialmente per le dimensioni del cranio, sproporzionate rispetto al resto dello scheletro.
Attualmente la mummia sarebbe in possesso del dottor Antonio Lorente dell'università di Granada (Spagna), uno dei maggiori esperti mondiali di analisi del DNA.
Maussan afferma che presto rivelerà i risultati delle analisi alla comunità scientifica mondiale.

Bene, partiamo con le obiezioni.

Oh figata, abbiamo la prova vivente dell'esistenza aliena, viva ed in trappola. Che facciamo? Ma la uccidiamo ovviamente e dopo mesi presentiamo una mummia rinsecchita. A che pro?

Il maggiore sostenitore della storia, Jaime Maussan, vanta poco credito persino fra gli ufologi che lo ritengono un danno per la loro ricerca. Ripetutamente ha spacciato per veri filmati rivelatisi falsi o sbufalati da tempo oltre a non presentare mai le prove scientifiche che sostiene di avere. Alcuni esempi di scivoloni?
Jaime Maussan ha sostenuto che la cometa Hale-Bopp, visibile dai nostri cieli nel 1997, trasportava astronavi aliene per evacuare la Terra. Io sono ancora qui, non so voi.
Ha sostenuto che astronavi aliene erano intorno alla Terra camuffate da stelle. La prova? Si muovono. Giusto, perché invece le stelle normali sono immobili.
Ha spacciato per astronave aliena la foto di una galassia in formazione. Chiedere alla NASA era troppo.
Ha sostenuto la veridicità di questo video, rivelatosi poi un falso.

Credo non sia il caso di continuare, potete trovare qui una lista delle cantonate che ha preso (spero non in malafede).

In ogni caso, una volta tanto, abbiamo degli scienziati di mezzo quindi mettiamo da parte la credibilità di Maussan, magari stavolta ha qualcosa di interessante da segnalare. Bene, dove sono i risultati degli scienziati? Dico io, abbiamo queste prove tiriamole fuori una dannata volta.
Un bel documento di testo con delle analisi che possano essere studiate da altri scienziati in giro per il mondo. Stiamo parlando della prova di un'esistenza aliena, mica dello spessore del guscio delle noccioline in funzione del sole che ricevono.
Girando in rete ho trovato solo ripetuti copia-incolla con solo "il dottor X ha detto che bla bla bla".
Voglio dire, questa è una scoperta sensazionale, pubblicizziamola maggiormente no?

In ogni caso, qualcosina c'è.

La cosa migliore che ho trovato è uno spezzone preso (purtroppo in portoghese, ma a grandi linee si capisce il senso) da un documentario di The History Channel (in cui viene citato anche il dottor Higuera) in cui si dice che i risultati sono sorprendenti ed inusuali. La mummia quindi è reale e non si tratta di una scultura o pupazzo.



Perfetto. Anche io, se vedo una ragazza con una quindicesima di seno dico che è sorprendente ed inusuale, ma di certo non affermo che essa sia una venusiana o abbia subito un impianto alieno.
Il fatto che non ci siano spiegazioni rapide e dirette come "quella mummia è una scimmietta" non vuol certo dire che è il prodotto di una razza extraterrestre. Semplicemente, ad una prima analisi, la spiegazione non è completa.
Per esempio in questo articolo vedete le foto di un bimbo idrocefalo, spacciato anch'esso per alieno. Come vedete non c'è bisogno di andare molto lontano dal "terrestre" per avere fenomeni "mostruosi".

Da quanto leggo in rete il dottor Lorente, a cui sarebbe stata mandata la mummia, ha negato di conoscere Maussan e di non aver mai ricevuto l'esemplare. Sarebbe interessante trovare una sua dichiarazione diretta.
In ogni caso il dottor Lorente è esperto nell'analisi di DNA umano, ossia può solo dire se la mummia è umana o meno cosa che sembra abbastanza evidente già ad occhio. Stante il fatto che non è umana, non può dire basandosi sul DNA se la mummia è una scimmia, un cane o un comodino. Tanto meno un alieno.

La storia più dettagliata, l'ho trovata su questo forum ed era inizialmente presente sul sito di un altro ufologo, Joshua P. Warren, a questo indirizzo. Già, inizialmente, perché è stata poi rimossa dallo stesso Warren su richiesta di Maussan per non influenzare gli scienziati coinvolti nelle analisi.
Come? Vi sembra una retromarcia di Maussan? Sì, anche a me, staremo a vedere.

Vorrei condividere con voi un'interessante osservazione letta in rete: chi ci dice che gli alieni hanno il DNA? Chi ci dice che la loro evoluzione (nel caso esistano, sia chiaro) sia stata simile alla nostra?

Piccolo appunto sulla morte "misteriosa" del rancher Lopez. E' stato trovato carbonizzato nella sua auto e, secondo Warren, la temperatura delle fiamme era superiore a quella di un normale incendio. Perché questa stranezza? Perché la storiella vuole che Lopez sia stato ucciso dai genitori alieni per vendetta.
Ovviamente nella zona non potevano nemmeno mancare i cerchi nel grano ed altri avvistamenti UFO.

La mia opinione definitiva su questa storia?
All'inizio ero orientato sulla mummia di una scimmietta come suggerito in questo articolo. Ad occhio e croce direi che è una valida spiegazione. Se però degli scienziati ritengono che la mummia sia inusuale, non ho motivo per metterlo in dubbio, ma converrete con me che da qui agli alieni ce ne passa.
Troppi punti oscuri in questa storia che sembra la solita roba sensazionalistica: il rancher che uccide l'alieno invece di tenerlo in vita e poi muore misteriosamente, dottori che dicono di non essere stati interpellati, scarsa credibilità degli attori in gioco ...

Attendo (con scarsa speranza, lo ammetto) la conferenza stampa che Maussan sostiene di fare una volta acquisiti i risultati.

PS: dato che, a mio avviso, questo articolo lascia in sospeso più domande di quante ne risolve, se avete materiale che possa chiarire la faccenda non esitate a segnalarmelo ;)

PS2: se dovessi scommettere 10€ io direi scimmietta deformata.

6 commenti:

  1. Grazie Skeptic :)
    L'articolo in realtà non mi piace molto perché non risolve la questione, spero in nuovi elementi chiarificatori.

    RispondiElimina
  2. che sia parente della lepre di Ruggeri?

    RispondiElimina
  3. Non so dirti eSSSe. Dal filmato si capisce che i ricercatori sono rimasti sorpresi dall'esemplare. Purtroppo non sono riuscito a trovare fonti più precise.

    Rimane sempre il fatto che da qui ad alieno ce ne passa :)

    RispondiElimina
  4. E' il chupacabras!!!!




    uahhuauahuahauhauhauhauahhu
    Comunque bel post come tuo solito. Se non ti commento non vuol dire che non ti leggo, ricordalo ;)

    RispondiElimina
  5. Interessante: non conoscevo la storia.
    Spero in un aggiornamento.
    In fondo basta una analisi del DNA, con risultati pubblici.

    RispondiElimina